CONGRESSO NAZIONALE UNSA – Un grande coordinamento Agenzie Fiscali – Mozione

27 Ottobre 2022

CONFSAL – UNSA

UNA GRANDE FEDERAZIONE, UN GRANDE COORDINAMENTO AGENZIE FISCALI

Il Congresso ed il suo esito 

A tutti i Quadri Sindacali ed a tutti i colleghi

Al Segretario Generale della Federazione Massimo Battaglia

 

Nei giorni scorsi si sono tenuti i Lavori Congressuali della nostra Federazione CONFSAL – UNSA, con la partecipazione di oltre 350 colleghi delegati ed invitati provenienti da tutta Italia in rappresentanza di tutti gli iscritti alla Federazione e dei relativi Coordinamenti.

Ha partecipato ai lavori il Segretario Generale della CONFSAL prof. Angelo Raffaele Margiotta, nonché il Segretario Generale Nazionale della FIALS (Sanità) dott. Giuseppe Carbone.

Ha testimoniato la sua partecipazione la Segretaria Generale dello Snals (Scuola) prof.ssa Elvira Serafini.

Dopo una interessante tavola rotonda “Lavoro, la grande trasformazione e le nuove vie del Sindacato” che ha visto la partecipazione di un qualificato gruppo di esperti (Naddeo, Nori, Focillo, Martone), unitamente a Massimo Battaglia, moderatore Andrea Bassi de “Il Messaggero”, i lavori congressuali hanno visto l’intervento di tantissime colleghe e colleghi, con il loro “vissuto” e con il proprio contributo di idee.

Al termine di una giornata di intenso dibattito, la “platea” all’unanimità e per acclamazione, ha rieletto Massimo Battaglia Segretario Generale della Federazione CONFSAL – UNSA, confermando l’intera Segreteria Generale ed il Consiglio Generale.

Questo risultato è espressione del grande lavoro posto in essere nel quadriennio precedente (nell’alveo della Mozione approvata nel precedente Congresso) e del grande risultato ottenuto in termini di rappresentatività (il dato in corso di accertamento Aran dovrebbe essere del 15%), sia sul piano delle deleghe sia sul piano del voto RSU.

Significativo il contributo fornito dalla nostra Federazione nel percorso negoziale di rinnovo del CCNL – Funzioni Centrali 2019/2021, nonché gli interventi a tutti i livelli politici ed amministrativi, Centrali e Territoriali, presso tutte le Amministrazioni del Comparto, a tutela della Salute e della Scurezza dei Lavoratori per la pandemia da Covid ’19.

Un qualificato intervento tutorio pur in un panorama politico a dir poco scarsamente coerente anche in termini di indirizzo politico ed amministrativo.

Il Coordinatore delle Agenzie Fiscali, Valentino Sempreboni, primissimo intervenuto nel dibattito, ha dato testimonianza del grande lavoro e dei grandi risultati ottenuti dalla Federazione, in cui il Coordinamento Agenzie Fiscali ha svolto un lavoro eccellente.

L’UNSA è il primo Sindacato per numero di iscritti e di voti nell’Agenzia delle Entrate (il dato dovrebbe attestarsi sul 22% di rappresentatività) ed ha una assoluta adeguatezza rappresentativa nell’Agenzia delle Accise – Dogane – Monopoli.

Questo risultato è il frutto del grande contributo fornito da tutti i Quadri Regionali e Provinciali, nonché dai Candidati RSU, eletti e non, che hanno saputo “attrarre” il consenso dei colleghi in un momento non facile sul piano economico – sociale – sanitario.

Grande lavoro del Coordinamento Nazionale su tutti i piani, dall’Organizzazione alla Formazione, dalle scelte negoziali esercitate al tavolo nazionale all’attività di impulso e stimolo su tutti i temi tutori.

UN PLAUSO DEL COORDINATORE GENERALE A TUTTI I COLLEGHI.

Sempre nell’intervento è stato sottolineato che pur trattandosi di un punto di arrivo, anche correlato con il “festeggiamento” per i prossimi 70 anni della nostra Federazione, i risultati acquisiti devono intendersi un “punto di partenza” per il nuovo livello di responsabilità, in ragione dell’ampio consenso acquisito in tutti i settori del comparto, e quindi per le importanti sfide che devono essere affrontate.

Si tratta di rimettere al centro dell’agenda politica il LAVORO ed i LAVORATORI, in particolare del Lavoro Pubblico, e di “impulsare” l’immediata “declinazione” delle nuove regole contrattuali negoziate all’unanimità, dalla conciliazione vita – lavoro (lavoro agile, lavoro da remoto, coworking) all’applicazione dell’istituto delle Elevate Professionalità (Quarta Area o Area Quadri che dir si voglia), dal nuovo ordinamento professionale  e sviluppi di “carriera” (famiglie professionali e percorsi orizzontali e verticali) alla tutela dei diritti di tutti i colleghi. Solo per citare alcuni aspetti.

In primis, deve essere difeso il livello retributivo aggredito dalla forte inflazione in atto, fenomeno scomparso nel precedente decennio, e deve essere posta in essere una forte azione sul versante del salario accessorio per “traguardare” obiettivi raggiunti e prestazioni qualitative fornite dai colleghi.

Importante anche la “implementazione” dei livelli occupazionali, alla luce delle gravissime carenze di personale in tante amministrazioni, soprattutto quelle strategiche.

L’intero Coordinamento Agenzie Fiscali continuerà a fornire il massimo sforzo su tutti i versanti, per qualificare ancora più il lavoro sindacale a tutela di tutti i colleghi in servizio.

In sinergia con i diversi livelli politici e organizzativi dovrà concludersi la “battaglia” sul Trattamento di Fine Rapporto, e dovrà porsi la massima attenzione per la “riapertura” del ciclo negoziale sul CCNL (2022/2024), anche alla luce del fosco quadro economico-sociale.

Il Coordinatore Sempreboni, nel sottolineare l’importanza della conferma dell’intera squadra, ha auspicato un ulteriore salto di qualità dell’azione sindacale a tutti i livelli (si deve andare sempre avanti e sempre più in alto), quale espressione del grande bacino di consenso acquisito in tanti settori delle Funzioni Centrali che va salvaguardato ed ulteriormente implementato.

A TUTTA LA SQUADRA DEL COORDINAMENTO CENTRALE E TERRITORIALE DELLE AGENZIE FISCALI un grande augurio di buon lavoro e massimo impegno “qualitativo”, quale significativa espressione del nostro modo di rappresentare e tutelare le istanze dei lavoratori “finanziari”.

Al SEGRETARIO GENERALE MASSIMO BATTAGLIA ed a tutta la SEGRETERIA GENERALE CONFSAL – UNSA (che per le Agenzie Fiscali vede la presenza dei colleghi Sempreboni – Fici – Sansonetto – Sgroi – Napolitano), unitamente al CONSIGLIO GENERALE, l’augurio di continuare una profonda azione rivolta a dimostrare che si possono raccogliere importanti risultati sindacali con autonomia, competenza e grande rigore morale.

Si allega la Mozione finale del Congresso.

Roma, 11 ottobre 2022

IL COORDINATORE NAZIONALE

AGENZIE FISCALI CONFSAL-UNSA

Valentino Sempreboni

 

Conclusioni Congresso Unsa
Conclusioni Congresso Unsa
conclusioni-congresso-unsa.pdf
164.1 KB
15 Downloads
Dettagli
MOZIONE CONCLUSIVA CONGRESSO UNSA 18 Ottobre 2022
MOZIONE CONCLUSIVA CONGRESSO UNSA 18 Ottobre 2022
MOZIONE-CONCLUSIVA-CONGRESSO-UNSA-18-ottobre-2022.pdf
103.7 KB
14 Downloads
Dettagli