ADM – Incontro del 7 dicembre 2022 – Famiglie professionali, FRD 2021 e …

12 Dicembre 2022

ADM – ACCISE, DOGANE E MONOPOLI

Riunione del 7 dicembre 2022
Famiglie Professionali, Accordo sulla incentivazione delle funzioni tecniche ex Art.113, del D.Lgs. n. 50/2016, Fondo risorse decentrate dell’anno 2021 e Varie

In data 7 dicembre 2022, le OO.SS. Nazionali si sono incontrate con la Direzione Centrale del Personale per affrontare diverse tematiche.
Il primo argomento in calendario ha riguardato la contrattazione sulle famiglie professionali, che ha visto la nostra O.S. alquanto perplessa sulla proposta dell’Amministrazione, sia per quanto riguarda la moltitudine di famiglie professionali presentate e sia per le competenze e specificità di alcune di esse. In particolare la nostra O.S. ha ribadito che, pur conscia della sempre più articolata struttura dell’Agenzia, non sembra trovare collocazione nelle attività core di un’Agenzia Fiscale una “Famiglia sanitaria”, attività che per quanto ci riguarda deve essere espletata da Enti istituzionalmente preposti a detto compito.
La nostra O.S. ha, poi, condiviso la proposta di istituire un apposito tavolo tecnico con una commissione paritetica Amministrazione/OO.SS. al fine di arrivare ad una formulazione delle famiglie professionali attinenti al compito precipuo che il MEF chiede alla nostra Agenzia.
L’istituzione delle famiglie professionali, a nostro giudizio, assume una rilevanza fondamentale in quanto condizionerà le prossime generazioni di colleghi, e non potrà non garantire un virtuoso sviluppo di carriera ad ogni singolo dipendente dell’Agenzia (passaggi di Area, incrementi stipendiali,….).
Successivamente è stato sottoscritto da parte di quasi tutte le OO.SS. presenti, dopo circa due anni di confronto, l’Accordo sulla incentivazione delle funzioni tecniche ex Art. 113, del D. Lgs. n. 50/2016. Esso prevede, in prima applicazione, che gli incentivi complessivamente corrisposti nel corso dell’anno al singolo dipendente coinvolto, anche da diverse amministrazioni, non possano superare l’importo del 25 per cento del trattamento economico complessivo annuo lordo calcolato al netto dei medesimi incentivi (mediamente circa da €.10.000 a 15.000 pro-capite considerato il livello attuale degli acquisti di beni e servizi dell’Agenzia).
La nostra O.S., di concerto con quasi tutte le OO.SS. presenti, ha richiesto l’impegno dell’Agenzia, per le risorse eventualmente eccedenti tale contingente e nei limiti della relativa capienza, di valutare la definizione di convenzioni con società assicurative a copertura dei rischi assunti dal personale incaricato di svolgere le attività previste dall’art. 113, comma 2, del Codice dei contratti pubblici.
È stato poi affrontata e firmata l’Ipotesi di accordo sul Fondo Risorse Decentrate (FRD) per l’anno 2021: per tale argomento la nostra O.S. ne aveva più volte sollecitato la trattazione anche in considerazione del grave momento economico e le legittime attese dei Colleghi. Nel dettaglio è stato trattato l’intero iter del Fondo, comprensivo anche della suddivisione del “budget per la contrattazione di sede”, che si attesta su 7.550.000 di euro. La performance organizzativa e produttività di ufficio è stata individuata in 35.528.905,62 di euro con una previsione di circa 3.600 euro medi lordi pro-capite. Naturalmente l’accordo dovrà essere sottoposto al vaglio degli Organi di Controllo, pertanto le somme potranno essere rese disponibili, in assenza di rilievi, tra marzo/aprile 2023.
La nostra O.S., considerato che siamo quasi a fine anno, ha evidenziato con forza le aspettative dei Colleghi riguardo alla seconda tornata delle progressioni economiche. L’Amministrazione ha comunicato che è in attesa del parere della Funzione Pubblica, che ha come termine per il pronunciamento il 14.12.2022. Sara cura della nostra O.S. aggiornarvi tempestivamente sugli sviluppi della procedura di specie.
L’Amministrazione su richiesta delle OO.SS. ha comunicato, infine, sia la proroga degli incarichi di responsabilità, nonché la possibile proroga dell’istituto del lavoro agile, al fine di avere il tempo materiale per avviare un confronto sull’argomento sulla base di quanto previsto dal nuovo e in vigore CCNL Funzioni Centrali.
LA DELEGAZIONE CONFSA-UNSA (Veltri, Eremita, Lamberti, Paduano)

Roma, 10 dicembre 2022

IL COORDINATORE NAZIONALE

Valentino Sempreboni

ADM Incontro 7dic2022
ADM Incontro 7dic2022
ADM_incontro_7dic2022.pdf
176.5 KB
107 Downloads
Dettagli