ENTRATE – Richiesta incontro unitario

3 Ottobre 2020

Coordinamenti Nazionali Agenzia Entrate

Al Sig. Direttore dell’Agenzia delle Entrate
Avv. Ernesto Maria Ruffini

e, p.c. Al Capo Divisione Risorse
dott. Carlo Palumbo

Al Capo del Personale
dott. Roberto Egidi

 

Oggetto: Reitero richiesta convocazione ai sensi dell’art. 7 comma 6 lett. v) del CCNL Fc in merito all’avvio della sperimentazione sul nuovo modello di accoglienza per appuntamenti dell’utenza e dell’implementazione dei servizi ai contribuenti anche da remoto attraverso i sistemi telematici dell’Agenzia.

Nel corso della riunione nazionale del 30 settembre u.s., le scriventi OO.SS. hanno formalmente chiesto l’avvio del confronto in oggetto senza però che il Capo Divisione, che ha assunto la titolarità delle relazioni sindacali nazionali, abbia dato riscontro alcuno, né in senso negativo né in positivo.

Con la presente, pertanto, si sollecita a codesto massimo vertice dell’Agenzia l’importanza e l’urgenza che sia avviato il confronto.

Risulta necessario, quale obbligo contrattuale specificamente previsto e per la positiva realizzazione dei fini di tale sperimentazione organizzativa, che i riflessi sulla qualità del lavoro e sulla professionalità delle lavoratrici e dei lavoratori siano oggetto di specifico confronto nazionale

Apprendere dalla stampa che il vertice dell’Agenzia “magnifica” tale, in teoria, importante prospettiva riorganizzativa basata su innovazioni tecnologiche rilevanti e funzionali a fornire “a distanza” i servizi all’utenza e poi conoscere la realtà, non rappresentata ai mass media, che il tutto si rende possibile perché i dipendenti sopperiscono alle carenze organizzative dell’Agenzia mettendo a disposizione dotazioni informatiche proprie, comprese le connessioni internet personali, SIM e telefoni senza ricevere alcun rimborso

Questo quadro poco edificante per l’effettiva immagine pubblica dell’Agenzia ma soprattutto per i riflessi negativi sui lavoratori e sulla stessa efficiente azione amministrativa ha necessità di una funzionale ed effettiva organizzazione della sperimentazione che non può che passare dal proficuo e costruttivo confronto con le OO.SS..

Tutto ciò premesso, le Scriventi reiterano la richiesta di tempestiva convocazione al fine di affrontare la complessiva tematica.

L’occasione è gradita per porgere cordiali saluti.

Roma, 2 Ottobre 2020

  FP CGIL

 CISL FP        UIL PA CONFSAL/UNSA

        FLP

Gamberini Silveri Cavallaro     Sempreboni 

    Patricelli

 

RICHIESTA UNITARIA CONVOCAZIONE
RICHIESTA UNITARIA CONVOCAZIONE
RICHIESTA_UNITARIA_CONVOCAZIONE.pdf
123.7 KB
24 Downloads
Dettagli