ENTRATE – Firmato l’accordo sulle PO

21 Marzo 2024

AGENZIA DELLE ENTRATE

Firmato l’accordo sulle PO

Nella serata di ieri, 19.03.2024, la CONFSAL – UNSA, unitamente ad altre sigle, ha firmato con la Direzione dell’Agenzia delle Entrate l’accordo “sul finanziamento delle Posizioni Organizzative e Professionali ex articolo 15 CCNL – Funzioni Centrali”.
È stato, altresì, firmato un Verbale di Intesa Programmatica in ordine alle modalità di attuazione dell’art. 54 del CCNL – Funzioni Centrali.
L’accordo e l’intesa programmatica sono visionabili sul nostro sito.
Circa l’Intesa, le parti si impegnano ad avviare, entro settembre, una sessione negoziale avente lo scopo di definire le modalità di attuazione della relativa regola, individuando il personale dell’Area Assistenti cui attribuire l’indennità di specifiche responsabilità, sulla base del livello di responsabilità, della complessità delle competenze attribuite e dalla specializzazione richiesta dai compiti esercitati.

In merito all’accordo sulle posizioni ex art. 15 del Contratto, la CONFSAL – UNSA ha ritenuto di sottoscrivere il medesimo con una nota a verbale.
Quanto sopra, avendo valutato l’importanza del presidio della qualità degli atti e della riduzione dei rischi collegati al procedimento, la garanzia di uniformità dell’azione amministrativa e tutela dell’operato dei funzionari del “team”, la funzione di formazione dei funzionari, specialmente neo assunti senza tirocinio, l’opportunità di sviluppo per il personale e relativo accrescimento delle motivazioni e rilevato, altresì, l’attenzione massima che da sempre la nostra Organizzazione Sindacale ha prestato verso queste figure di responsabilità avendo firmato la primaria intesa risalente al dicembre del 2010.
Per le note vicende, anche legate alla fine vigenza dello specifico contratto nazionale delle agenzie fiscali, si è dovuti arrivare ad oggi per delineare un nuovo e “compiuto” accordo sugli aspetti economici, a salvaguardia sia dei finanziamenti “tipizzati” ricevuti con norma di legge in deroga ai tetti di spesa del salario accessorio, sia in relazione alle clausole speciali per le Agenzie Fiscali previste dall’art. 57 del CCNL Funzioni Centrali.
In particolare, il Coordinamento CONFSAL – UNSA ha apprezzato l’utilizzo dello strumento dell’accordo che ha raccolto le possibilità offerte dal nuovo contratto, rispetto ad una pregressa disciplina incerta e divenuta, nel tempo, unilaterale, l’ampia platea del numero delle posizioni stabilite, circa n. 2.900, che offrirà a tutti i colleghi che vogliono mettersi in gioco, avendo la professionalità richiesta, una possibilità di crescita anche rispetto a ruoli a maggiore responsabilità (posizioni di elevata responsabilità) fino all’accesso alla dirigenza e, soprattutto, il requisito dimensionale ritenuto corretto e giusto (7 funzionari ed il Capo team).
Nel contempo osserviamo, a nostro parere, alcune criticità in materia di retribuzione e nell’utilizzo dello strumento della valutazione.
Solo il tempo potrà dire se questi aspetti declineranno in termini negativi sul modello delle posizioni organizzative, ma il nostro Coordinamento ha ritenuto corretto evidenziarle con forza nella fase negoziale.
Gli approfondimenti saranno effettuati con uno specifico notiziario.
Riteniamo, come sempre, di aver svolto con trasparenza, correttezza e professionalità il nostro ruolo tutorio finalizzato alla crescita professionale ed economica dei colleghi interessati ed al rafforzamento operativo dell’Agenzia.
La delegazione CONFSAL – UNSA (Sempreboni – Vitiello – Sorrentino – Loro)

Cordiali saluti.

Roma, 20 marzo 2024

IL COORDINATORE NAZIONALE
Valentino Sempreboni

 

Entrate - Accordo sulle POSIZIONI ORGANIZZATIVE
144.6 KB
77 Downloads
Dettagli
NOTA A VERBALE ACCORDO PO 19
NOTA A VERBALE ACCORDO PO 19
Accordo-PO-Nota-a-verbale-UNSA
Version: 03.24
115.3 KB
43 Downloads
Dettagli
Ent 20240320 Firma Accordo PO
Ent 20240320 Firma Accordo PO
ent_20240320_firma_Accordo_PO.pdf
197.9 KB
39 Downloads
Dettagli