FIRMATA LA PREINTESA DEL CCNL FUNZIONI CENTRALI 2019-2021 – Comunicato Stampa

21 Dicembre 2021

PA, FIRMATA LA PREINTESA DEL CCNL FUNZIONI CENTRALI 2019-2021. BATTAGLIA (CONFSAL-UNSA), CONTRATTO STORICO, APERTA NUOVA FASE PER I LAVORATORI DEL COMPARTO.

 

Roma, 21.12.2021. “Dopo una trattativa serrata durata mesi, è stata firmata  oggi all’Aran la Preintesa del Ccnl 2019-2021 delle Funzioni Centrali. Questo per noi non è solo un ottimo contratto, ma è un contratto storico, per lo spessore delle novità introdotte” afferma Massimo Battaglia, Segretario Generale della Confsal-UNSA.

“Sono stati assicurati aumenti medi pari a 104 € con una specifica attenzione alla valorizzazione dello stipendio tabellare rispetto agli aumenti previsti per il salario accessorio; c’è stata una prima definizione per via contrattuale del lavoro agile nel pubblico impiego; è stata prevista l’istituzione di una quarta area denominata area delle elevate professionalità, fortemente voluta dall’UNSA, volta a dare sbocco e prospettive alle carriere dei lavoratori pubblici; sono state definite procedure più rapide e snelle per i passaggi tra e nelle aree; si è rinnovato l’ordinamento professionale e il sistema di classificazione, introducendo una disciplina omogenea per il personale appartenente a comparti di contrattazione una volta distinti; si sono unificati i punti di accesso dall’esterno per tutto il comparto, prevedendo uno stesso livello tabellare”.

“Molte delle proposte UNSA sono state accolte, andando così a migliorare sensibilmente il testo della proposta iniziale presentata dall’Aran” nota Battaglia, che conclude “Ora ci attende la sfida di realizzare tutto quanto il contratto prevede per assicurare concretamente maggiori diritti e maggiori prospettive ai lavoratori.”

 

 

ARAN - FIRMATA PREINTESA CCNL FUNZIONI CENTRALI 2019-2021
ARAN - FIRMATA PREINTESA CCNL FUNZIONI CENTRALI 2019-2021
ARAN-FIRMATA-PREINTESA-CCNL-FUNZIONI-CENTRALI-2019-2021.pdf
68.9 KB
258 Downloads
Dettagli